lunedì 18 luglio 2016

[ENG] Intima Lente/Intimate Lens is a cultural event, also be understood as a kind of comparison, a real workshop, which tends to promote documentary filmmaking and visual cultures that have a strong vocation linked to issues of Visual Anthropology.

SECTIONS
1) SEEN UP CLOSE, SEEN FROM AFAR Even in this fifth edition we have chosen not to focus on specialist themes but instead to offer an array of work representing different filmic idioms and geographical areas of interest. The festival will have two main sections, both with no restriction on topics: the first one with requested movies and the second one will be a contest. The aim of this enrichment is to find a common language, or at least common intentions, about the anthropological object and the even different perspectives that may be privileged.video contest, video art, documentaries, short films and movies. The videos have not a maximum duration but must be produced from 2012 onwards.
2) PHOTOTALES: Stories consist of minimum 5 and maximum 20 photos on any  subject, in b/w or color, published or unpublished. We accept photos retouched with Photoshop or any other graphics program. The photos must be sent in digital format and mounted in a sort of clip (see terms and conditions for participation).

INFO: info@intimatelensfestival.com or asso.brio@gmail.com


[ITA] Intima Lente/Intimate Lens è una manifestazione culturale, da intendere anche come una sorta di confronto, un vero e proprio workshop, che tende a promuovere il cinema documentario e le culture visive che abbiano una forte vocazione legata alle tematiche della Visual Anthropology.

SEZIONI
1) VISTI DA VICINO VISTI DA LONTANO: Anche in questa quinta edizione si è scelto di non settorializzare gli interventi, proponendo tematiche che riteniamo restringano la prospettiva di interesse. Al contrario il panorama del festival viene ad essere ulteriormente arricchito, in una ricca e articolata proposta. Il Festival avrà due grandi sezioni, ambedue a tema aperto: la prima ad invito, la seconda, a concorso. La stessa struttura viene proposta anche per quanto riguarda le altre. Lo scopo di questo arricchimento è procedere verso linguaggi comuni, o perlomeno verso una comunione di intenti, sull’oggetto antropologico e sulle prospettive anche diverse che possono essere privilegiate. I video che si potranno presentare non hanno limiti di tempo ma devono essere prodotti dal 2012 in poi.
2) RACCONTI FOTOGRAFICI: Storie composte da minimo 5 e massimo 20 foto a tema libero, in b/n o a colori, edite o inedite. Si accettano foto ritoccate con photoshop o qualsiasi altro programma di grafica. Le foto dovranno essere inviate in formato digitale e montate in una sorta di clip (vedi termini e modalità di partecipazione).

INFO: info@intimatelensfestival.com or asso.brio@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento